A difesa dei bambini

Vite Dimenticate si pone l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei bambini abbandonati e in difficoltà, approfondendo e migliorando la conoscenza della complessità dei bisogni, nell’ottica di elaborare una risposta di aiuto sempre più attenta.

Vite Dimenticate per contrastare il fenomeno dell’abbandono a difesa dei bambini scende in campo per:

  • Prevenire l’abbandono;
  • Sospendere l’abbandono;
  • Superare l’abbandono;
  • Promuovere la cultura di accoglienza, di affidamento e di adozione.

Vite Dimenticate fornisce assistenza e sostegno a favore dei bambini secondo un approccio di multilivello al fine di superare la logica emergenziale, attraverso l’individuazione di azioni coordinate e classificate in due macro-obiettivi programmatici intorno a cui si sviluppano le attività di prevenzione: contrasto del fenomeno dell’abbandono minorile e tutela dei bambini abbandonati o vittime di violenza.

Vite Dimenticate ha dedicato ai bambini abbandonati una struttura residenziale per minori divisa in più Aree in cui sono accolti:

  • Minori di età compresa tra i 0 e i 18 anni che temporaneamente o per situazioni di emergenza non possono permanere nel loro nucleo familiare e per i quali non è possibile altra forma di accoglienza e di sostegno educativo;
  • Minori con patologie psichiatriche stabilizzate;
  • Minori disabili gravi o con patologie complesse che non necessitano di assistenza sanitaria e presenza infermieristica per l’intero arco della giornata.