Il Sistema Giudiziario è troppo lento

In Italia ci sono più famiglie in lista d’attesa per adottare un figlio che minori da adottare, le richieste sono 1397 e le offerte superano 10.000

In Italia ci sono più famiglie in lista d’attesa per adottare un figlio che minori da adottare.

Nel 2014 (ultimi dati disponibili) i minori adottabili in Italia, secondo le dichiarazioni dei 29 Tribunali minorili, sono stati 1.397, di cui 278 sono stati abbandonati alla nascita. Le famiglie che si sono dichiarate disponibili ad adottare un figlio, lo stesso anno, sono risultate essere 9.657. Ciò significa che per ogni bambino dichiarato adottabile, ci sono 6,91 famiglie disponibili all’adozione. In pratica in Italia, il rapporto è di sette coppie di coniugi per ogni minore.
Eppure ci sono molti bambini e adolescenti che ancora aspettano una famiglia!

PRIMO OSTACOLO: I TEMPI D’ATTESA

Dal 2000 al 2014 i minori adottabili sono aumentati del 19,2% (225 bambini in più). Nello stesso tempo però le famiglie disposte ad adottare sono diminuite del 13,2% (scese da 11.126 a 9.657). E dire che solo nel 2006 era stato raggiunto il record arrivando a 16.538 famiglie disponibili all’adozione.
L’enorme domanda di adozioni nazionali continua a non incontrare l’offerta di minori adottabili a causa di un sistema che non riesce a tenere il ritmo delle richieste che nel frattempo diventano inammissibili per superamento dei limiti imposti dalla legge.

I DECRETI DI IDONEITÀ

Per assegnare un minore ad una famiglia occorre una decisione del Tribunale.
Nel 2014 i decreti di idoneità sono stati 1.072, sostanzialmente lo stesso numero di 14 anni fa, quando ne erano stati concessi 1.078.